• Legge Regionale della Campania n. 14/2001. "Tutela igienico sanitaria della popolazione dalla esposizione a radiazioni non. ionizzanti generate da impianti per teleradiocomunicazioni."
  • Legge Regionale della Campania n. 3/2011. "Modifica art. 1 della L.R. 24 novembre 2001 n. 14 in materia di tutela igienico sanitaria della popolazione dalla esposizione a radiazioni non ionizzanti generate da impianti per teleradiocomunicazioni". Legge finalizzata a sottrarre le stazioni radioamatoriali alle restrittive norme contro la diffusione dell’inquinamento magnetico previste dalla legge regionale 24 novembre 2001 n. 14 (alla quale sono sottoposte tutte le sorgenti che generano radiazioni non ionizzanti attraverso impianti fissi delle telecomunicazioni e radiotelevisivi con frequenza compresa tra 100 kHz e 300 GHz e con potenze efficaci massime al connettore di antenna superiore a 7 W). La legge prevede, inoltre, che le stazioni radioamatoriali comunichino all’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale (ARPAC) il luogo e l’indirizzo di esercizio della stazione e la potenza trasmissiva massima per ciascuna banda di frequenza utilizzata.
0
0
0
s2sdefault